Salita al Monte Baldo

Mangia
Piega
Ama

Definizione di Baldo: “Animoso, ardito, che ha e dimostra sicurezza di sé“.
Non potrebbe essere altrimenti visto dove è collocato. Considerando ciò che gli sta intorno, deve per forza avere queste caratteristiche con un nome del genere.
Il Monte Baldo non delude.
Appaga i sensi come la miglior Dolomite. Fiancheggia il Garda, lambisce la Vallagarina.
Per il motociclista è un paradiso.
La Caprino Veronese – Spiazzi è un invito a nozze per i piegatori. Asfalto perfetto e curve ampie tutte in appoggio.
Da Ferrara di Monte Baldo è una lenta ascesa verso prati , malghe e ampie vedute su orizzonti lontani.
La strada si fa stretta, a tratti scavata nella roccia. In certi momenti sembra di volare tanto è profonda la valle alla tua destra.
Spettacolare la vista sul Garda da Bocca di Navene, valico a quota 1420 sul livello del mare.
Poi l’altopiano del Brentonico e la discesa verso Mori. La strada è invitante. Tornanti e drittoni, drittoni e tornanti.
Si può volere di più?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *