La strada che non ti aspetti

Mangia
Piega
Ama

Al secolo SP 52, strada provinciale 52. La più inattesa delle sorprese.
In tempi di corona virus capita di non poter andare in una regione che non sia la tua.
La Liguria non è la mia e dunque non posso superare il confine.
Sono in VAL TREBBIA , sono arrivato ad Ottone, l’ultimo avamposto Emiliano. Davanti a me altre bellissime curve e in fondo il mare, la focaccia. Cheffaccio? Vado lo stesso? Nooo dai.
Torno indietro? Per forza! Butto l’occhio alla cartina e vedo che c’è un’alternativa al pestarmi i piedi.
Scopro così una delle strade più belle mai percorse, una finestra privilegiata sulla Val d’Aveto, un trionfo di boschi e rocce dai tratti Trentini.
Passo pure da un paesino che si chiama Rovereto. Vuoi mai dire che abbia lo stesso cambiato regione??

2 Comments

  • …un ringraziamento speciale va all’autore di questo Blog @luigibellei per avermi fatto scoprire questa meravigliosa valle !
    Video molto accattivante in quanto il soggetto in questione ( quello con la giacca Dainese per intenderci ) è un gran figo !

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *