Il passo della cisa

Mangia
Piega
Ama

Scale della Piantonia. Sarebbe? Ah niente, una serie di tornanti ampi e parabolici.
Inizia così una delle strade più belle tra Emilia e Toscana. Pronti via, subito gas in mano e moto piegata. Vi pare poco?
SS62 recita il primo cartello. Passo della Cisa l’ultimo, 1041 metri sul livello del mare. Ma prima di arrivarci a quei fatidici millequarantuno, proprio nel bel mezzo del percorso, obbligata è la sosta caffè al bar trattoria.
Sosta è il termine giusto perché i tempi di realizzo di tre cappuccini da parte dei due baristi vecchietti è da: “ormai che ci sono mi fermo anche a pranzo”…..
Il percorso è magnifico. La strada corre in quota tra ampie vedute e boschi di abeti. Non sai se guardare o guidare. Comunque scegli non sbagli.
Al passo è pieno di moto. I motociclisti parlano, discutono e ridono. Cartelli e targhe inneggiano a questo luogo “sacro” al motociclismo e all’automobilismo:

“Strada del Passo della Cisa. Non sei qui per caso. Si percorre per scelta, per passione, per fede. Noi abbiamo la passione dei motori e dei viaggi. La strada non sia un greve intervallo tra partenza ed arrivo, ma la parte migliore del viaggio. Qui ti accompagnano la storia, il mito e lo sport, con voci, grida e canti di motori, persi nel tempo, ma ancora vivi e intonati al vento e alla natura. Ben arrivato. Sei alla Cisa.”

Ho detto tutto…

4 Comments

  • Ciao Luigi scrivi sempre molto bene, congratulazioni
    Ti ricordo dal Forum di Mototurismo, mi fa piacere rileggere i tuoi scritti. La Cisa è la mia “Strada del Cuore”, la percorro solitamente a metà settimana quando gli “smanettoni” sono al lavoro.
    Ben riletto e buona Vita

    Folletto 72

     
  • Hallo Luigi,
    Deze vakantie hebben wij deze prachtige route gereden. Onderweg werd er toen een foto gemaakt. Weet jij toevallig welke fotograaf daar in die bocht de foto’s maakte? Wil ze graag hebben om mijn man mee te verrassen.
    Hartelijke groeten, Alet Verbree

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *