Alla ricerca del punto morto superiore

Mangia
Piega
Ama

Tagliandone fa rima con passione.
Passione per la moto innanzitutto. In questo caso la G barra S. Un’icona BMW.
Passione per la manutenzione e il fai da te. Poco importa se in certi momenti era più: <fammi un tè!> …
Sì perchè va bene trovarsi tra amici, gozzovigliare a cena la sera prima, darsi pacche sulle spalle e fare brindisi alzando i calici.
La questione è estremamente seria. Qui si tratta di imparare e fare le cose per bene.
Siamo in presenza di un “Chirurgo” BMW, un Guru con un cognome che “non ripete” ed una moto da tagliandare.
A cambiare l’olio siam tutti buoni ma non tutti han l’olio buono, d’annata…
Registrare le valvole? Qui vi voglio! Punto morto superiore. Peggio della pietra verde!
Per trovarlo le teorie si sprecano: a orecchio, a culo, a naso o a vista.
Allineamento carburatori? Di sicuro non con il vacuometro! Parola del Chirurgo! Era dal 1980 che non lo usava…
Passiamo alle cose più facili. Cambio olio freni. Della serie complichiamoci la vita.
Dopo mille tentativi e frasi del tipo: <ecco il modo per far entrare nel circuito tutta l’aria di Modena> (cit. Il Chirurgo),scopriamo che purtroppo il punto morto l’ha trovato la pompa del freno. Con la felicità del proprietario…
Il massimo si è toccato (è prorpio il caso di dirlo) con il cambio pastiglie.
E’ in incontri come questi che impari. Ad esempio impari che le pastiglie BLU ti induriscono la forcella. Ma fa te!
E io che sono sempre stato un fan delle rosse, quelle sinterizzate…
Alla fine è andato tutto bene. Il Chirurgo ci ha lasciati con l’ultima perla: <se potesse parlare sta povera moto…>

A parte gli scherzi, ieri ho vissuto proprio una bella giornata.
Volevo ringraziare tutti i partecipanti per avermi concesso l’onore della loro conoscenza.
Un grazie particolare agli organizzatori e al padrone di casa, La Nuova Florio di Modena.
Menzione d’onore (siam pur sempre su mangiapiegaama…) alla Trattoria Secchia di Soliera e alle sue tagliatelle al ragù.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *